Attività curricolari

L'attività didattica settimanale, articolata su cinque giorni, prevede rientri pomeridiani.

 

Lezioni itineranti, visite guidate, viaggi di istruzione

Tali iniziative sono intese come valido supporto e integrazione all'attività didattica e curricolare, e come importante momento di socializzazione.

Mostre, convegni e concorsi

La partecipazione a queste attività è considerata indispensabile occasione di confronto per la crescita culturale ed artistica.

Attività sportive

Sono previste attività sportive quali aikido, pallavolo, calcio, pallone elastico, judo, sci, tiro con l'arco, con la partecipazione a tornei e gare di livello comunale e provinciale. L'istituto, inoltre, organizza ogni anno una settimana bianca, opportunità per molti allievi di avvicinarsi all'attività sciistica o di perfezionare le loro prestazioni.

Stage e progetti di alternanza Scuola-Lavoro

Questa metodologia didattica viene utilizzata attraverso stage e progetti alternati per collegare la scuola con la realtà economico-sociale del territorio.

 

Diritto allo studio

Per gli aventi diritto, sono previsti rimborsi per i libri e per il trasporto e il "comodato d'uso" dei libri adottati.

Attività di sostegno agli Alunni portatori di handicap

La particolarità dell'Istituto favorisce lo sviluppo delle potenzialità espressive degli allievi portatori di handicap e permette loro, attraverso un percorso di sostegno personalizzato, di inserirsi in modo positivo nel gruppo classe. La valorizzazione delle capacità manuali e la produzione di lavori può accrescere la consapevolezza di sè e l'autostima degli allievi stessi.

Educazione alla salute

In ottemperanza alla legge n. 162/90 la scuola attua una serie di iniziative volte all'educazione della salute e alla prevenzione della dispersione scolastica in collaborazione con il SERT e con l'ASL.